Cosa vuol dire Local SEO?

Vuoi sapere anche tu cosa vuol dire Local SEO e come funziona?

Una delle domande più frequenti che riceviamo dai nostri clienti di Tutor Comunicazione è su cosa sia il LOCAL SEO e come funziona.

Per le aziende che stanno iniziando a costruire il loro primo sito web, l’ottimizzazione per i motori di ricerca  a volte può passare come secondaria o qualcosa da fare solo nel tempo libero. Nulla di più sbagliato.

Anche se non hai un esperto SEO interno all’azienda, puoi comunque iniziare ad apportare alcune modifiche positive che ti aiuteranno a migliorare l’ottimizzazione del tuo sito nei motori di ricerca.
Con un po’ di conoscenza SEO, si è subito sulla strada giusta per migliorare il ranking dei motori di ricerca.

Di seguito, forniremo una risposta alla domanda da un milione di dollari: cos’è il SEO LOCALE e come funziona?

Tratteremo anche alcune delle basi del SEO in modo che tu possa capire meglio come influisce sulla tua attività e cosa devi fare per avere dei risultati tangibili.

Che cos’è il SEO e come funziona

Prima di tutto una breve introduzione per spiegare di cosa stiamo parlando. SEO è un acronimo inglese che sta per Search Engine Optimization, ossia: ottimizzazione dei motori di ricerca.

Si tratta del processo di ottimizzazione del tuo sito Web per ottenere traffico organico senza pagare avvisi pubblicitari sulle pagine dei risultati dei motori di ricerca.

In altre parole, la SEO implica apportare alcune modifiche al design e al contenuto del tuo sito Web per rendere il sito più invitante ai motori di ricerca. Si fa nel tentativo che il motore di ricerca visualizzi i post più attinenti del sito Web in questione e li inserisca almeno nelle prime 3 pagine dei risultati, che sono le più utilizzate dagli utenti.

L’ottimizzazione sui motori di ricerca può diventare piuttosto complessa quando si tratta analizzare tutti i vari fattori che incidono sul posizionamento, ma almeno il processo di base è giusto affrontarlo.

I vantaggi del SEO per migliorare la tua azienda

I motori di ricerca vogliono dare il miglior servizio ai loro utenti. Ciò significa fornire risultati di alta qualità e di maggiore rilevanza su quello che l’utente sta cercando. Al riguardo per approfondire su come “ragiona” un motore di ricerca si può leggere il nostro articolo.

A tale scopo, i motori di ricerca eseguiranno la scansione di migliaia di siti Web diversi, premiando i vincitori in base a contenuti e navigabilità per inserirli nelle classifiche della prima pagina dei risultati. Tutto questo li aiuta a fornire risultati più pertinenti a coloro che cercano determinati argomenti o parole chiave.

Fattori che incidono sul SEO

Ad esempio, supponiamo che tu abbia scritto un articolo su come si costruisce la migliore voliera per pappagalli.

Per mostrare i tuoi contenuti di fronte ai clienti giusti, bisogna ottimizzare il tuo post o la news, in modo che venga visualizzato come miglior risultato per chiunque cerchi la frase “voliera per pappagalli”.

Migliorando il tuo SEO, puoi lavorare per espandere la tua visibilità sui motori di ricerca. Questo ti aiuta a raggiungere e coinvolgere meglio i potenziali clienti.

Creando contenuti più coinvolgenti e orientati per il SEO, risulteranno più efficaci, aumentando le possibilità di generare un traffico organico più mirato.

Ora che sai in linea generale cos’è il SEO, diamo un’occhiata ad alcuni dei fattori che possono influire sul posizionamento nell’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Content Marketing

Google, il gigante dei motori di ricerca, non svelerà mai l’esatto algoritmo che usa per classificare i siti.

Tuttavia, abbiamo una buona conoscenza di alcuni dei fattori che influenzano le classifiche della pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Questi fattori includono sia i fattori on-page che off-page.

Prima di approfondire alcuni dei fattori della SEO all’interno (on-page) e all’esterno della pagina (off-page), parliamo di contenuti.

Il contenuto è efficace sia per attrarre i motori di ricerca sia per aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto di fiducia con eventuali nuovi visitatori del sito.

L’importanza dei contenuti per il local seo.

Maggiore è la qualità dei contenuti pertinenti sul tuo sito, maggiore sarà la probabilità che i motori di ricerca classifichino le tue pagine più in alto nella pagina dei risultati.

Allo stesso modo, più contenuti accattivanti ed efficaci hai sul tuo sito, più è probabile che i tuoi visitatori trascorrano del tempo sul tuo sito Web, con il risultato che l’affidabilità percepita li porti magari anche a fare un acquisto.

Il segreto per creare contenuti ottimizzati sia per i boot dei motori di ricerca che per i visitatori umani  è quello di affrontare una varietà di argomenti, ben scritti e che sono più rilevanti per il pubblico.

Questa, secondo la nostra esperienza è una delle cose più difficili, perchè pochi hanno del buon materiale pronto da utilizzare. Ecco alcuni tipi di contenuti per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.

  • Post e articoli sul blog
  • Inserire i Contenuti anche sui social media
  • Scrivere E-book  gratuiti da far scaricare
  • Preparare Guide pratiche ed esercitazioni
  • Registrare dei Tutorial Video
  • Fare delle buone foto o altri contenuti visivi come Infografiche

Le parole chiave e le frasi per il SEO.

Queste sono parole e frasi pertinenti che un utente potrebbe digitare quando cerca risposte alle proprie domande su prodotti e servizi.

Quando crei contenuti per queste parole chiave, aumentano le possibilità di posizionamento nella pagina dei risultati del motore di ricerca.

Ancora un altro fattore che può influire sui tuoi contenuti e quindi sul posizionamento nei motori di ricerca, è quanto siano “freschi” e aggiornati i tuoi contenuti.

La freschezza si riferisce essenzialmente alla frequenza con cui pubblichi nuovi contenuti sul tuo sito. Tuttavia, la creazione di nuovi contenuti non è l’unico modo,  puoi anche “rinnovare” aggiornando i post, riscrivendoli per renderli più efficaci o aggiungendo nuove informazioni più attuali.

Sebbene la creazione di contenuti richieda tempo e risorse, alla fine sarà più che ripagata. I motori di ricerca sono voraci di nuovi contenuti originali e contemporaneamente i consumatori hanno bisogno di contenuti di qualità per comprendere meglio il valore della tua azienda.

Inizia creando alcuni post sul tuo blog, ad esempio dal tuo sito dinamico in wordpress, poi pensa a titoli e copertine per inserirli anche sui social media  aumentare i tuoi follower. Una volta che hai un gruppo di fedeli fan e follower, sarà facile avere più visualizzazioni e traffico anche sul sito.

SEO ON-PAGE

I fattori SEO on-page sono gli elementi all’interno tuo sito web.

Sono le cose su cui hai il controllo completo, nel senso che puoi lavorarci per migliorare questi fattori nel tempo, seguendo le migliori pratiche per aumentare l’indicizzazione. Ecco alcuni dei fattori SEO in-page che possono aiutarti a migliorare il tuo ranking di ricerca:

Title Tag

Ovvero la frase o i tag del titolo che indicano ai motori di ricerca cosa tratta ogni singola pagina. Dovrebbe essere composta da 70 caratteri o meno, includendo sia la parola chiave su cui si concentra il contenuto, sia il nome dell’attività.

Meta description

La meta description sul tuo sito web dice ai motori di ricerca un po’di più su cosa tratta il contenuto di ogni pagina. Ciò dovrebbe includere la parola chiave e fornire anche altri dettagli sufficienti per fornire al lettore una sorta di riassunto.

Sottotitoli

Non solo i sottotitoli facilitano la lettura dei tuoi contenuti per i visitatori, ma possono anche aiutare a migliorare il tuo SEO.
Puoi utilizzare i tag H2 e H3 per aiutare i motori di ricerca a comprendere meglio di cosa tratta il tuo contenuto.

Collegamenti interni

La creazione di collegamenti interni o collegamenti ipertestuali ad altri contenuti del tuo sito può aiutare i motori di ricerca a saperne di più sul tuo sito. Ad esempio, se stai scrivendo un post su di un prodotto specifico, puoi collegarlo alla pagina descrittiva del servizio corrispondente nel tuo blog.

Nome Immagine e ALT Tags

Se stai usando immagini sul tuo sito web o all’interno del contenuto del tuo blog, dovrai anche includere la parola chiave o la frase nel nome dell’immagine e nel tag alt.

Ciò consentirà ai motori di ricerca di indicizzare meglio le tue immagini, che possono apparire quando gli utenti eseguono una ricerca di immagini per una determinata parola chiave o frase.

Molti inseriscono le immagini così come escono dal cellulare, solo per comodità, ma è un insieme di numeri e lettere che non portano a nulla, nemmeno per caso.

Evitare troppe ripetizione di parole chiave

Quando posizioni strategicamente le parole chiave e le frasi SEO nelle pagine, è importante evitare ripetizioni eccessive. Google e altri motori di ricerca penalizzeranno la tua pagina se tenterai di utilizzare le parole chiave per troppe volte all’interno del testo, sembrerebbe qualcosa di forzato e un tentativo di influenzare il boot del motore.

Contenuti focalizzati per argomento

Meglio invece assicurarsi che ogni argomento si concentri solo su due o tre parole chiave per volta. Questo aiuta a garantire che i tuoi contenuti siano più specifici e pertinenti. Cercare di inserire troppe parole chiave contemporaneamente può avere un impatto negativo sull’ottimizzazione dei motori di ricerca, poiché spesso crea contenuti non focalizzati.

Creare una mappa del sito

Sebbene i contenuti del sito svolgano un ruolo fondamentale nelle classifiche dei motori di ricerca, è anche importante considerare l’architettura del sito. Oltre utilizzare un design per siti Web responsive che semplifichi la scansione delle pagine da parte dei motori di ricerca, la creazione di collegamenti interni e la creazione di una mappa del sito possono entrambi aiutare a migliorare la crawlability  e offrire ai motori di ricerca una migliore comprensione dei contenuti.

Avere un sito responsive

Ancora un’altra importante questione da affrontare quando si tratta dell’architettura di un sito è se risulta ottimizzato per i dispositivi mobili. Molti consumatori sono alla ricerca di informazioni e prodotti sui propri cellulari, perchè sempre più spesso rimangono connessi anche in movimento.

Devi assicurarti che questi utenti siano in grado di visualizzare, leggere e navigare nel tuo sito Web dal loro dispositivo mobile, smartphone o tablet. Questo non influisce solo sull’esperienza dell’utente, ma influisce decisamente anche sul SEO.

SEO OFF-PAGE

Oltre agli elementi SEO on-page su cui hai il pieno controllo, ci sono anche fattori SEO off-page che possono influenzare il tuo ranking. Anche se non hai il controllo diretto su questi fattori esterni, ci sono modi in cui puoi cercare di migliorare le possibilità di averli a tuo favore.

Ecco alcuni dei diversi fattori SEO off-page che possono influire sul posizionamento nei motori di ricerca:

Fiducia: la fiducia sta diventando un fattore sempre più importante nella classifica di Google di un sito. È così che Google determina se hai un sito legittimo di cui i visitatori possono fidarsi. Uno dei modi migliori per migliorare la fiducia è la creazione di backlink di qualità da siti che dispongono di una certa notorietà.

Prenditi il ​​tempo per costruire relazioni con influenzatori e fan che creano contenuti di qualità e rimandano al tuo sito nei loro contenuti.

Social: un altro importante fattore SEO off-page sono i segnali che pubblichi sui social, come i LIKE e le condivisioni. Più contenuti di qualità pubblichi, maggiore sarà la probabilità che le persone condividano i tuoi contenuti con altri.

Se i tuoi contenuti sono pertinenti e interessanti,  è probabile che altri si collegheranno ai tuoi contenuti per condividerli a loro volta sui loro social media. In pratica più persone si fidano dei tuoi contenuti, più lo faranno anche i motori di ricerca. Una specie di ruota senza fine.

WhiteHat contro BlackHat SEO.

Quando si tratta di SEO, ci sono due diversi approcci che le aziende adottano per ottimizzare i loro siti sui i motori di ricerca:
“black hat VS white hat SEO”.
Si tratta di una suddivisione di due metodi che tradotti in Italiano diventa letteralmente: “Cappelli bianchi” contro “Cappelli Neri”. Per fare un esempio è un po’ come se parlassimo di magia bianca contro magia nera,  oppure (azzeccatissimo paragone) dei jedi che combattono conto i sith e il lato oscuro della forza, che “sembra” più facile e veloce, ma è mooolto più pericoloso. Può sfuggire al nostro controllo e ritorcersi contro di noi!

Alcune organizzazioni sono interessate solo alla BLACK HAT SEO, in modo da poter classificare i loro contenuti rapidamente. La SEO black hat prevede tattiche incentrate sull’ottimizzazione dei contenuti solo verso i motori di ricerca.

Ciò significa che queste aziende non stanno prendendo in considerazione i visitatori umani che leggeranno e navigheranno nei contenuti del loro sito. La cosa importante è che sicuramente infrangeranno le regole di buona condotta al fine di migliorare le loro indicizzazioni per guadagnare visibilità più rapidamente.

Il lato oscuro del SEO.

Questo approccio aggressivo alla SEO produce pagine che possono assomigliare molto allo spam.  Induce gli esperti SEO, (spesso anche spinti a queste pratiche), a creare back link fasulli all’interno di altri sito tramite chat oppure commenti su certi blog, per tentare di aumentarne il ranking.

Sebbene i siti che praticano Seo “BLACK HAT” possano classificarsi più rapidamente di quelli ottimizzati correttamente,  grazie alle nuove intelligenze artificiali dei più importanti motori di ricerca come BING e Google, verranno in breve penalizzati o banditi piuttosto rapidamente.

Nel complesso, questo approccio al “lato oscuro” della SEO, più rapido e apparentemente più efficace, è come dicevamo molto pericoloso perchè allontana la possibilità di costruire un sito che sia sostenibile nel tempo e in grado di portare nuovi contatti per gli anni a venire.

È importante notare che sebbene le tattiche SEO black hat possano portare a rapidi posizionamenti, è inevitabile che i motori di ricerca alla fine capiscano cosa si stia facendo e penalizzino i contenuti che diventeranno presto introvabili.

A seconda della gravità del “reato”, il sito bandito potrebbe non essere più in grado di rientrare dalle sanzioni inflitte.

Il SEO White Hat

D’altra parte, il lato SEO del “cappello bianco”  è un approccio efficace per ottimizzare un sito Web sui motori di ricerca e costruire un business online duraturo, ma è anche lungo e faticoso.

Questo approccio all’ottimizzazione dei motori di ricerca prevede di concentrarsi sul pubblico umano che farà clic e leggerà i contenuti del sito. L’obiettivo è quello di produrre i migliori contenuti possibili su un sito che sia facile da leggere e navigare.
L’unico modo per costruire un business online sostenibile che porterà nel tempo un traffico più organico è seguire le migliori pratiche SEO e creare contenuti efficaci che i visitatori troveranno preziosi e saranno felici di condividere.

Che cos’è il marketing SEO Locale?

Ora che sappiamo in cosa consiste fare SEO, parliamo delle nuove frontiere, il LOCAL SEO (Local Search Engine Optimization), a volte indicato come marketing locale sui motori di ricerca.

Questo è un modo incredibilmente efficace per pubblicizzare gratuitamente una attività online, in quanto aiuta le aziende a promuovere i loro prodotti e servizi ai clienti locali nel momento esatto in cui stanno cercando per loro qualcosa online.

Ciò si ottiene attraverso metodi che differiscono dal SEO standard, inoltre sono più facili da gestire utilizzando gli strumenti a disposizione per il SEO locale.

Che cos’è una “Ricerca locale”?

Innanzitutto, esaminiamo le differenze tra una ricerca standard e quella che è nota come ricerca locale.

Sapevate che secondo Google, il 46% delle ricerche ha un “intento locale”?

Mentre chiunque al mondo con un buon SEO e autorevolezza sufficiente può classificarsi per una query di ricerca del tipo: “come costruire una voliera”, quando la query è rivolta con maggiori intenzioni verso l’acquisto di un prodotto specifico, spesso la frase si trasforma in: “vendita voliere” o “miglior negozio di animali’,  si verrà così inseriti nella ricerca locale con più facilità.

Vicino a me

Per questi tipi di query di ricerca, che in genere includono una posizione (Verona) o la frase “vicino a me” i motori di ricerca comprendono che l’utente desidera suggerimenti o elenchi di attività commerciali in base alla posizione.

Questo è esattamente ciò che offrono le pagine dei risultati local dei motori di ricerca.

Le differenze nel comportamento e nel risultato sono precisamente il motivo per cui la SEO locale è importante e vale la pena investire del tempo oltre alla SEO standard.

Cosa sono le SERP  del “pacchetto” locale?

Quello di cui le aziende hanno più bisogno per migliorare il traffico verso i loro siti Web è la visibilità su ciò che viene chiamato in gergo come “pacchetto locale” o “pacchetto a 3”. Questo è il blocco di tre schede di attività commerciali che compaiono sotto la mappa nei risultati visualizzati PRIMA PAGINA dopo una ricerca su Google.

Sono le 3 aziende locali più visibili e che per Google rispondono alle caratteristiche migliori grazie ai dati inseriti e alle informazioni dettagliate riguardo vicinanza, indirizzo, orari, prodotti, descrizioni, recensioni, ecc..

Si noterà che sono diversi dai risultati organici standard. Sebbene Google stia diventando abbastanza intelligente da estrarre informazioni anche direttamente dai siti Web di riferimento, non è da lì che ora provengono questi elementi.

Tutto ciò che viene visualizzato nel pacchetto locale proviene dal profilo Google My Business dell’azienda, ossia una parte fondamentale del marketing SEO locale.

Basti pensare che il 68% dei consumatori afferma che cambierebbe idea sull’affidabilità di un’azienda locale, nel caso trovasse informazioni errate come orari di apertura e indirizzo sbagliati negli elenchi.

Come faccio a classificarmi nel seo locale?

Quindi ora sai cosa tratta il SEO delle attività commerciali locali e probabilmente ti starai chiedendo come ottenere effettivamente anche tu un riscontro. Innanzitutto, ti consigliamo di familiarizzare con i tre elementi chiave del ranking di ricerca locale:

Prossimità: quanto è vicina la tua attività al cliente tipo?
Rilevanza: quanto sono rilevanti per la query di ricerca i tuoi prodotti e servizi?
Recensioni: cosa dicono gli altri consumatori dei tuoi prodotti e servizi?

Quali sono i principali servizi del SEO Local?

Grazie alla natura in evoluzione dei motori di ricerca come Google, la Local SEO fornisce molti spunti su cui lavorare.

È sempre in evoluzione e può richiedere molto lavoro per ottenere un buoni risultati.

Questo è il motivo per cui così tante agenzie e consulenti SEO investono nel fare del LOCAL SEO la loro attività di punta, piuttosto che il SEO standard, più ampio e complicato.

Le regole sono molto diverse in quanto si mira a raggiungere obiettivi diversi. In molti casi ai clienti non  importa nemmeno se la visibilità delle loro attività sia nelle directory di ricerca locale con la scheda dell’attività commerciale o nelle serp organiche generiche, basta che porti ad un contatto diretto e che generi quella che viene chiamata conversione.

Una conversione è l’azione che porta una ricerca su web a trasformare un normale utente in un possibile cliente, in grado di richiedere informazioni tramite il form, di chiamare per telefono, o di effettuare direttamente un acquisto.
Bene, il LOCAL SEO è la strada per generare più conversioni.

Alcuni fattori chiave che aiutano a raggiungere il successo nel Local Seo.

Ora ecco una panoramica di tutti i servizi SEO locali che possono fare la differenza:

“Localizzazione” del sito Web

Localizzare” il tuo sito Web significa includere il nome della città, della provincia o della regione in tutto il sito. Per le aziende con più sedi, ciò potrebbe comportare la creazione di pagine separate o di contenuti specifici per singole località.

Altre tattiche includono essere coinvolti in eventi della comunità locale e presentare articoli e informazioni su di essi nel sito.

Apertura della tua scheda di Google My Business

La rivendicazione della scheda di Google My Business è un passo fondamentale per aiutare la tua attività a essere visualizzata sui servizi Google come Map e Street view, magari tramite un virtual tour. GMB (e il suo equivalente Microsoft, Bing Places for Business) dovrebbe sempre essere sempre il primo servizio online da attivare.

Gestione di recensioni e valutazioni

Le recensioni autentiche e oneste sono fondamentali sia per mostrare la qualità del tuo servizio sia per inviare segnali ai motori di ricerca che il tuo sito e i tuoi servizi sono affidabili e utili.

La quantità di recensioni ricevute, la qualità complessiva delle recensioni e l’autorità degli utenti da cui provengono sono tutti fattori importanti per le classifiche di ricerca locali.

Ottenere backlink pertinenti e di qualità

I backlink (collegamenti che altri siti fanno verso il nostro) ottenuti naturalmente da siti Web ben considerati, aiutano i motori di ricerca a riconoscere il nostro sito come una fonte di informazioni attendibili e aumenteranno la credibilità verso l’algoritmo di ricerca locale.

Collegamenti da giornali locali, blogger e associazioni di imprese, nonché citazioni, possono tutti aiutare a migliorare la visibilità della ricerca.

I motivi per cui i servizi SEO locali possono aiutarti ad attirare nuovi clienti.

I clienti locali si rivolgono a Internet per trovare attività commerciali locali, su desktop e dispositivi mobili.
L’era dell’elenco telefonico stampato è finita poiché sempre più persone si rivolgono a Internet per trovare informazioni sulle attività commerciali anche quelle locali.

Ecco alcune statistiche:

  • Il 96% dei proprietari di PC esegue ricerche locali
  • Il 46% di tutte le ricerche su Google sono locali
  • Il 50% dei ricercatori locali su dispositivi mobili cerca informazioni commerciali (come l’indirizzo o il numero di telefono di un’azienda)
  • Il 78% delle ricerche mobili per aziende locali comporta l’intenzione di un acquisto offline
    (fonte:  Business2community.com e Searchengineland.com)

Il motivo principale per cui le persone eseguono ricerche locali è trovare un’azienda locale spesso per l’acquisto di un prodotto.

Molti di quelli che effettuano ricerche on line non hanno nemmeno in mente il nome di un’attività specifica quando iniziano la ricerca, si affidano alle recensioni di Google .

L’85% dei consumatori si fida delle recensioni commerciali online come dei consigli personali di amici e parenti.
Il passaparola è un fattore determinante per il successo di molte aziende locali.

Aumenta quindi la reputazione online della tua azienda, chiedi ai clienti fidati di lasciare una recensione positiva sulla tua attività online e attira altre decine di nuovi clienti.

Non c’è momento migliore per connettersi con potenziali clienti se non quando hanno davvero bisogno di te!

Imparando con noi di Tutor Comunicazione a fare SEO LOCAL Marketing, puoi posizionare meglio la tua attività e promuovere ciò che hai da offrire ai clienti quando sono alla ricerca del tuo tipo di attività.

Internet mobile sta crescendo

Sempre più clienti utilizzano telefoni cellulari o tablet per trovare le migliori attività commerciali locali mentre sono in movimento, perfino in auto mentre guidano con i nuovi sistemi di navigazione integrati.

In effetti, l’uso di strumenti mobile è sempre più elevato, ormai i valori si sono invertiti rispetto a poco tempo fa e si raggiunge  rispettivamente il  52% del mobile rispetto all’utilizzo desktop del 48%.

Ma il bello della SEO locale è che copre sia l’accesso da PC che da Internet mobile, questo significa che non perderai mai un potenziale cliente!

La SEO locale si traduce in un grande ritorno sugli investimenti

A differenza della pubblicità tradizionale (ad esempio giornali locali, volantini, direct mail, ecc.), con la SEO locale c’è un’esposizione molto più mirata, e con pochissimi sprechi.

Raggiungere potenziali clienti solo quando hanno bisogno di te, non quando stanno pensando ad altro. Ciò rende la LOCAL SEO un’attività molto efficiente ma anche molto economica.

Meno del 50% delle aziende ha rivendicato la propria scheda Google My Business

Google My Business e Bing Place sono schede gratuite rese disponibili per quasi tutte le attività commerciali. Essere inseriti su Google My Business e BING PLACE può aiutarti ad aumentare le tue possibilità di apparire in alto nei risultati di ricerca locali su Google.

Inoltre, molte aziende locali non hanno ancora capito l’importanza del Local marketing online. Questo lascia del margine per ottenere un vantaggio prima che i tuoi competitors  corrano ai ripari.

I clienti locali si affidano a Internet per trovare informazioni sulla tua attività

Al giorno d’oggi, le persone dipendono da Internet per trovare informazioni su tutti i tipi di prodotti e servizi, sia che utilizzino la ricerca tradizionale o, come sempre più spesso avviene, la ricerca vocale tramite il Personal Google Assistant per trovare attività commerciali locali.

Se la tua attività non viene trovata nei risultati di ricerca locali, potresti perdere la possibilità di acquisire nuovi clienti.

Considerazioni finali

Dopo aver appreso di più su cosa sia il SEO LOCAL puoi lavorare su questi strumenti al fine di migliorare la tua presenza sul web.

Tieni presente che l’ottimizzazione dei motori di ricerca richiede tempo per funzionare al meglio.

In effetti, potrebbero essere necessarie settimane per godere dei risultati del tuo duro lavoro.

Tuttavia, seguire le migliori pratiche LOCAL SEO inserendo contenuti di qualità incentrati sull’aiutare i clienti è il modo migliore per costruire un business online sostenibile che continuerà a portare nuovo traffico organico sul sito per gli anni a venire.

Hai bisogno di aiuto per costruire il tuo SEO?

Se pensi che potrebbe essere necessario avere un po’ di aiuto, o almeno essere indirizzati sulla strada giusta in questo sconfinato settore in continua evoluzione, è il momento di chiamare un’azienda che si occupa di SEO.

Il team di Tutor Comunicazione fornisce servizi SEO di qualità che aiuteranno a migliorare le classifiche sui motori di ricerca e ad attirare traffico organico più pertinente sul tuo sito web.

RICHIEDI AIUTO PER GOOGLE BUSINESS

SVILUPPO SEO LOCAL

Vuoi ricevere supporto per attivare la tua scheda o migliorare il local seo? Chiamaci al numero: 3485149590, oppure richiedi consulenza sul nostro form nella pagina contatti.

LEGGI LE NOSTRE OFFERTE

GOOGLE TOUR VR

Se sei interessato a sviluppare un virtual tour per la tua attività, chiamaci al numero: 3485149590, oppure richiedi consulenza sul nostro form nella pagina contatti.

Fotografo certificato Davide Frontero per Bardolino (VR)

Fotografo certificato Google – Davide Frontero per Bardolino – Verona