Tutor Comunicazione

Tag: sito internet

News, Services

Come creare un sito internet

Scopri il modo di creare il tuo sito internet e partire subito con il piede giusto.

Come iniziare per avere un sito internet professionale.

Gli esperti di Tutor Comunicazione sviluppano siti web dagli anni 90, quando la maggior parte dei siti erano creati utilizzando codice html e java script e servivano principalmente alle grandi aziende. Questi sistemi richiedevano molto tempo per lo sviluppo e funzionavano in modo diverso sui vari browser, ed era difficile padroneggiare con tutti i vari aspetti della programmazione. Nel 1997 ho iniziato personalmente con lo sviluppo di web site in uno dei primi provider internet di Verona.

Ecco perché la maggior parte delle persone pensa ancora che la gestione di un sito Web sia difficile e richieda capacità di programmazione ma non è più vero (almeno in parte). Nel 2022, i sistemi di gestione dei contenuti (CMS) come WordPress hanno reso la creazione di nuove pagine di un sito Web praticamente accessibile a tutti.

Usare un CMS o un Site Builder?

Per dirla semplicemente, un CMS (o piattaforma per la creazione di siti Web) è un programma user friendly per la creazione di siti internet e la gestione dei propri contenuti online, invece di creare un sito Web da zero utilizzando HTML, PHP e altri linguaggi di programmazione, il motore ti aiuta a fare le pagine del sito internet in modo più intuitivo.

Per capire meglio quali sono i CMS più popolari, basta guardare alcune statistiche recenti da BuiltWith.

Credits dati: BuiltWith sulle piattaforme più utilizzate.

Come si può vedere, quasi la metà dei siti Web su Internet è in esecuzione sulla piattaforma cms di WordPress. Altri come WIX sono site builder, che si spacciano come gratuiti, ma se leggi questo altro articolo, scoprirai perchè non conviene fare un sito web gratis, CLICCA QUI.

1. WORDPRESS È OPEN-SOURCE:
A differenza dei site builder o dei software di progettazione Web, WordPress è open source ed è possibile installarlo o utilizzarlo senza abbonamenti. È stato creato da sviluppatori web e c’è una vasta comunità di sviluppatori che ha progettato bellissimi temi e modelli gratuiti, rendendo più facile il processo di creazione del sito internet.

2. FACILE DA USARE:
Se sai come utilizzare Office, sai già come aggiungere i tuoi contenuti. WordPress può anche essere facilmente ampliato con componenti aggiuntivi per gestire qualsiasi sito tu possa immaginare, dai siti Web di piccole imprese ai siti di e-commerce. Con i “plugin” di WordPress sarai in grado di aggiungere moduli di contatto, moduli di iscrizione, gallerie di immagini, negozi e così via…

3. TEMPLATE RESPONSIVE:
Il sito Web che crei sarà immediatamente responsive su tutti i dispositivi mobili e avrà un bell’aspetto su ogni schermo, verticale e d orizzontale, smartphone e tablet, e pc. Non c’è bisogno di fare un secondo sito che si adatti ai cellulari come una volta, ne basta solo uno.

4. PIACE A GOOGLE E SI INDICIZZA BENE:
Con così tante persone che utilizzano la piattaforma (webmaster, proprietari di piccole imprese, blogger), è facile che Google lo abbia preso come riferimento per indicizzare tutti i siti della rete sviluppati con questo cms .

Per fare un nuovo sito Web online, ci sono due cose di cui avrai bisogno:

  1. Un nome dominio (un indirizzo web come nomesito.com)
  2. Hosting web provider (un servizio che collega il tuo sito a Internet)

Per avere un aspetto professionale il sito internet dovrà essere collegato ad un dominio registrato a tuo nome, invece di un dominio gratuito che appartiene a qualcun altro (ad esempio, latuapagina.sito-gratis.com.).

La stessa piattaforma WordPress è gratuita, ma non l’hosting e il nome di dominio. Tuttavia, il costo combinato è come una colazione al bar, con circa 5 € al mese avrai tutto, incluso, dominio, spazio e posta elettronica.

Con il tuo nome dominio, puoi anche avere più account di posta elettronica professionali come: tuonome@SitoWeb.com, questo è molto più professionale di un normale indirizzo  di Gmail o Yahoo, soprattutto se hai un’azienda con più dipendenti.

Inoltre, avere un servizio di hosting di qualità ti aiuterà anche ad assicurarti che il tuo sito Web non vada offline e che si carichi rapidamente sena tempi di attesa (molto importante per tutti coloro che visitano le tue pagine).

Molto importanti saranno anche le immagini che deciderai di inserire, dovranno essere belle ed evocative, perchè una brutta immagine richiama sempre anche una brutta azienda, ed è facile non dare una giusta prima impressione al nostro visitatore, in questo modo il sito potrebbe ritorcersi ed ottenere l’effetto opposto e far scappare i clienti.

Che tipo di nome di dominio dovrei scegliere?

Quando scegli il tuo nome di dominio, ci sono alcune regole che dovresti tenere a mente:

  • Se stai configurando un sito web aziendale , il tuo nome di dominio dovrebbe corrispondere al nome della tua azienda.
    Ad esempio:  YourCompanyName.com
  • Se hai intenzione di creare un sito Web personale per te stesso,  YourName.com  può essere un’ottima opzione.

I nomi di dominio solitamente terminano con .com, .org o .net, ma negli ultimi tempi è uscito un gran numero di estensioni di dominio ma che rimangono poco usate.

Il mio miglior consiglio? Evita le estensioni insolite e vai con .com, .it o .eu a meno che non descrivano esattamente il tuo sito web – e anche in questo caso, di solito è meglio usare un’estensione più comune.

Ecco alcune cose per aiutarti a scegliere il tuo nome di dominio.

# 1 È indicizzabile?  Ad esempio, se crei un sito sulla poesia, best-poetry-website.net non sarebbe una buona scelta, ma: poesiaitaliana.it è sicuramente molto meglio, perchè semplice e scritta in italiano se il pubblico di riferimento parla la tua lingua.

# 2 È memorabile?  I nomi di dominio brevi, incisivi e chiari sono molto più facili da ricordare. Se il tuo nome di dominio è troppo confuso, troppo lungo o scritto in modo strano, i visitatori potrebbero dimenticarlo.

# 3 È accattivante? Vuoi un nome di dominio che descriva ciò che tu (o la tua azienda) fate e rimanga impresso nella testa. Trovare un nome interessante può essere difficile dal momento che ci sono più di 200 milioni di nomi di dominio attivi nel mondo in questo momento.
Ora fai un po’ di brainstorming per trovare un nome di dominio univoco che rifletta il tuo futuro sito web, attività commerciale o blog.

Ma ricorda che c’è  una regola che si applica sempre ai nomi di dominio:  se ti piace, registralo subito prima che te lo prendano!

Fase finale, il progetto del sito internet.

Una volta che avrai deciso il tuo dominio sul tuo spazio web, non rimane che popolare il sito internet coni tuoi contenuti. Noi consigliamo sempre di creare prima un flow-chart, una specie di mappa del sito, puoi utilizzare ad esempio un ottimo programma come power point per capire la struttura del sito e cominciare ad inserire le varie gerarchie di contenuti per popolarlo con testi e prodotti.

Questa fase di progetto sarà fondamentale per schiarirti le idee e velocizzerà il lavoro per chi ti aiuterà a costruire il tuo sito aziendale.

Serve aiuto per costruire il tuo nuovo WEB Site?

PACCHETTO STARTER WEB SITE:
risparmia il 20%, solo 480 €
(anzichè 600,00€)

  • Sito internet dinamico e aggiornabile direttamente da te con facilità.
  • Format grafico con template responsive (home + 2 pag. espandibili).
  • Inserimento del marchio e 3 immagini aziendali (da fornire).
  • Registrazione dominio a tuo nome.
  • Creazione casella di posta con dominio.
  • Attivazione database con hosting web provider Italiano professionale (spese annuali hosting e dominio escluse, a partire da € 40,00 + iva / anno a nome del cliente).


Tutor Comunicazione fornisce servizi internet di qualità che ti aiuteranno ad attirare più clienti con il tuo nuovo web site.

>Chiama il numero: 348.5149590

RICHIEDI IL PACK STARTER WEB SITE

SVILUPPO SITO INTERNET BASE

Vuoi avere ulteriori informazioni per capire meglio cosa possiamo fare per sviluppare il tuo nuovo sito internet? Richiedi consulenza sul nostro form nella pagina oppure clicca qui.

 

News, Services

Consulente Web a Verona e in Italia

Un consulente web fornisce un’ampia varietà di servizi alle aziende, dalla progettazione di una sito web al mantenimento dell’indicizzazione sui motori di ricerca.

Quando serve un Consulente Web?

Sebbene i consulenti web possano lavorare direttamente come dipendenti in alcune web agency o aziende, in genere vengono coinvolti come professionisti in outsourcing su particolari progetti per risolvere eventuali problemi sul sito internet o per una campagna pubblicitaria online con scadenze precise.

Un consulente web viene utilizzato anche dalle start-up per gestire la presenza on-line dell’azienda direttamente al suo nascere sviluppando ad esempio il nuovo web site aziendale. Il consulente web fornirà supporto ed esperienza ai titolari per definire gli obiettivi e decidere le funzioni del nuovo sito internet per evitare che si commettano gravi errori di base,  tali da comprometterne le performance sito nel tempo.

Ottimizzazione per motori di ricerca.

I nostri consulenti Web sono specializzati anche nell’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) per creare un sito pronto a ricevere il maggior numero di visite possibili.

Possono monitorare le ricerche delle parole chiave più usate su Internet e trarne vantaggio, poi con altri programmi progettati appositamente, gli specialisti SEO incorporano le frasi chiave nella struttura del sito Web per fare in modo che riceva la massima visibilità. Il consulente web sarà così in grado di fornire servizi continui per l’aggiornamento SEO e la modifica delle informazioni di contatto e di vendita, nel caso di e-commerce.

Sarà possibile anche da parte dell’azienda monitorare il proprio sito per tenere traccia di quante visite giornaliere si ricevono e verificare effettivamente l’incremento nel tempo grazie alle azioni di SEO, che collegano il sito aziendale con il nuovo Google Anlaytics GA4.

I consulenti Web servono anche come specialisti di web marketing, ovvero, esperti in cosa attira i clienti in un sito internet e cosa li terrà focalizzati per convertirli all’acquisto dei prodotti o dei servizi in promozione, per progettare efficaci campagne Ads.

Campagne web e social media marketing.

Una strategia di web marketing include uno studio approfondito sui competitors, chiamato benchmarking, ma sebbene ogni azienda voglia rappresentare un’identità unica con i propri prodotti e servizi, è indispensabile capire quali strategie stanno funzionando nello stesso settore merceologico. Al contrario, un nuovo sito Web non dovrebbe mai impiegare una strategia che si fosse dimostrata infruttuosa già in precedenza.

La ricerca sui consumatori (buyer personas) gioca un ruolo importante nel lavoro di un consulente web. Comprendendo il mercato aziendale che il cliente sta cercando di raggiungere, il consulente web può creare meglio un sito interent che soddisfi tali esigenze,
composto da landing page che saranno poi successivamente collegate a campagne pubblicitarie sui motori di ricerca come Google e Bing o sui social media come Facebook.

Il consulente Web e lo studio dell’Audit del sito internet.

Periodicamente il consulente esegue un audit del sito Web nell’ambito del piano di marketing digitale in cui esaminare, testare e diagnosticare problemi di visibilità del sito internet. Gli audit comprendono statistiche sul traffico, targeting e focus delle parole chiave, contenuto e inventario del sito Web, fattori di autorità del dominio e stato dell’indicizzazione di Google.

Gestione Web Hosting del sito internet.

Il consulente internet aiuta anche nella scelta o nella gestione del provider di servizi Internet che l’azienda già impiega.  Fornendo i codici di accesso a livello amministratore, i consulenti possono mantenere attivo un sito Web aggiornando i software, il sistema operativo, facendo backup, e rimuovendo eventuali conflitti che potrebbero nascere tra i plugin del cms. Fa la manutenzione anche dei sistemi di posta aziendali, crea nuove caselle email, e le mantiene funzionanti.

Un consulente web può anche dirigere programmi pubblicitari web a pagamento,  facendo da tramite per l’azienda e monitorando l’efficacia e i costi della campagna.

I costi per i servizi di consulenza web vanno da oneri una tantum per la creazione di siti web a tariffe di mantenimento in corso o tariffe orarie di consultazione.

Considerazione Finali, su cosa può fare un Consulente Web per te.

Se vuoi battere i tuoi avversari, ma ti sembra impossibile perché sono troppo forti, non disperare, forse è perchè loro usano già un professionista come consulente web .

I consulenti web di Tutor Comunicazione fanno affidamento sulle capacità e l’esperienza accumulata in 20 anni di sfide online, costruendo relazioni con i propri clienti tramite siti internet dinamici, campagne web targetizzate e social sharing. Lavoriamo con piccole e medie imprese di Verona e altre città in Italia, perchè il mondo del web supera le barriere dello spazio e apre le porte del mondo.

RICHIEDI CONSULENTE WEB

Vi contatteremo per un preventivo gratuito

Vuoi ricevere supporto per la tua indicizzazione internet a Verona? Chiamaci al numero: 3485149590, oppure richiedi consulenza sul nostro form nella pagina contatti.

 

News

Perché il mio sito internet non funziona?

Se ti chiedi perchè il sito internet non funziona, o non indicizza bene, leggi questo articolo. Un sito web dovrebbe essere più di una mera presentazione dell’azienda, deve essere dinamico e ben posizionato nei motori di ricerca per diventare un potente strumento di web marketing.

Read more