Differenza tra Fibra e ADSL

Esistono diversi tipi di banda larga per la connessione internet, per chi non lavora in questo settore è facile fare confusione. In questo articolo facciamo chiarezza tra linea adsl e fibra.

Quali sono le principali differenze tra Fibra e ADSL?

Molti clienti ci chiedono cosa sia la fibra che in questo periodo viene continuamente proposta anche da Telecom con nuove offerte commerciali per telefono.

La vecchia banda larga standard (ADSL) viene fornita tramite la linea telefonica in rame. Il problema con il rame quando viene utilizzato come mezzo attraverso il quale trasmettere dati, è che ha una portata limitata a causa dell’impedenza dello stesso materiale e in concomitanza anche della linea del telefono si riduce la banda disponibile.

Questo problema non sussiste invece con la rete in fibra ottica, la cui portata è tecnicamente illimitata. Un collegamento ADSL è quindi notevolmente più lento nel fornire dati rispetto alla banda larga in fibra.

Che ci crediate o no, la differenza di prezzo tra fibra e ADSL è oggi praticamente inesistente, nonostante gli ovvi vantaggi della fibra, dipende solo dal vostro attuale abbonamento.

Cos’è la fibra ottica?

Quando parliamo di un telefono fisso, un cavo metallico trasporta i suoni della nostra voce in una presa nel muro, dove un altro cavo lo porta alla centrale telefonica locale. I cellulari funzionano in modo diverso: inviano e ricevono informazioni utilizzando onde radio invisibili (rete umts 4G e 5G), una tecnologia chiamata wireless perché non utilizza cavi.

La fibra ottica funziona in un terzo modo. Invia informazioni in codice binario tramite impulsi luminosi lungo un tubo di vetro o plastica. I cavi in ​​fibra ottica trasportano i dati e le informazioni tra due luoghi utilizzando una tecnologia interamente ottica (basata sulla luce).

sezione fibra ottica

La riflessione mantiene i raggi luminosi che rimbalzano all’interno di un cavo in fibra ottica.

Originariamente sviluppato per gli endoscopi negli anni ’50 per aiutare i medici a vedere all’interno del corpo umano senza dover prima aprirlo. Negli anni ’60, gli ingegneri trovarono un modo per utilizzare la stessa tecnologia per trasmettere chiamate telefoniche quasi alla velocità della luce (300.000 km al secondo nel vuoto, ma rallenta fino a circa due terzi di questa velocità in un cavo in fibra ottica).

Un cavo in fibra ottica è costituito da fili di vetro o plastica molto sottili noti come fibre ottiche. Un cavo può avere centinaia di fili, ogni filo è spesso come un capello umano e può trasportare qualcosa come 25.000 chiamate telefoniche.

Supponiamo di voler inviare informazioni dal computer di casa ad un amico in fondo alla strada utilizzando la fibra ottica. Basterebbe collegare il computer ad un laser, che convertirà le informazioni elettriche dal computer in una serie di impulsi luminosi. Quindi il laser manderà la sua luce lungo il cavo in fibra ottica.

Dopo aver percorso il cavo, i raggi di luce riemergono dall’altra parte, dove il nostro amico tramite una cella fotoelettrica (componente di rilevamento della luce) li trasforma in informazioni elettriche per fare in modo che il suo computer possa leggerli di nuovo come dati. Questo è in sintesi quello che succede ma su larga scala con i dati che inviamo tramite internet.

Come funziona la fibra ottica

La luce viaggia lungo un cavo in fibra ottica rimbalzando ripetutamente sulle pareti. Ogni minuscolo fotone (particella di luce) rimbalza lungo il tubo come un bob che scende su una pista di ghiaccio.

Ci si potrebbe aspettare che un raggio di luce, viaggiando in un tubo di vetro trasparente, fuoriesca semplicemente dai bordi. Ma se la luce colpisce il vetro con un’angolazione molto ridotta (meno di 42 gradi), si riflette di nuovo, come se il vetro fosse uno specchio. Questo fenomeno è chiamato riflessione interna totale. È una delle cose che mantiene la luce all’interno del tubo.

La fibra è oltre 10 volte più veloce della linea ADSL.

Le vecchie linee telefoniche in rame che trasportano servizi standard ADSL semplicemente non sono in grado di trasportare i dati con la stessa rapidità dei cavi in ​​fibra ottica più recenti.

La banda larga standard ADSL è capace di gestire fino a 15 Mbps (nel migliore dei casi). Mentre la velocità della fibra vanno generalmente oltre i 50 Mbps anche fino a 80 Mbps, con chiare differenze da fornitore a fornitore. In generale, le velocità effettive che probabilmente raggiungerai sono molto più vicine alla media pubblicizzata che con la vecchia adsl.

Quindi cosa significano effettivamente le cifre Mbps in realtà? Bene, usiamo l’esempio del download di un film full HD di circa 4 GB o giù di lì. Se viaggi a 15 Mbps in download da una linea ADSL standard, verrà scaricato in più di un’ora. Mentre, con 50 Mbps della fibra, il tempo di download si riduce a circa 10 minuti.

Un paragone divertente per i più veterani che come me si ricordano le velocità dei vecchi modem dial-up degli anni ’90,  il download dello stesso film richiederebbe fino a circa due settimane di tempo, per fortuna una volta non esistevano i film in alta definizione…

Costo della banda larga in fibra.

Incredibilmente anche a Verona la banda larga in fibra ora non costa di più della classica linea ADSL.  In effetti, molte offerte per la fibra di livello base possono essere paragonabili al prezzo dei pacchetti adsl standard, quindi vale sicuramente la pena cambiare perchè si potrebbero ottenere velocità migliori senza spendere di più.

Attenzione però, è sempre meglio optare per un abbonamento flat illimitato altrimenti si rischia con queste velocità di prenderci la mano e finire subito la quantità di dati in download offerti dai pacchetti a consumo.

In generale, la maggior parte delle persone che vivono nelle aree urbane dovrebbe essere in grado di godere di velocità medie di 50 Mbps poiché la rete Telecom utilizzata dalla maggior parte dei fornitori di banda larga copre circa il 80% del paese.

Se si utilizza la connessione solo per la navigazione sul Web e la posta elettronica, velocità più elevate potrebbero non fare particolare differenza da giustificarne il cambio. Però oggi, molte famiglie Italiane usano già i nuovi sistemi di intrattenimento online che richiedono livelli di banda molto elevati, ad esempio con lo streaming di film full HD su Netflix e il download di giochi on line di ultima generazione in 4K, la fibra rende tutto più veloce e fluido.

La maggior parte dei clienti con vecchi abbonamenti adsl potrebbe scoprire che i propri fornitori (come Telecom o Vodafone), offrono già opzioni di abbonamenti in fibra per la loro zona, e in alcuni casi il passaggio potrebbe essere anche vantaggioso.

Controlla anche tu se puoi avere velocità più elevate, perché in quasi tutti i casi, la fibra è sempre la scelta più corretta.

Clicca qui se vuoi verificare la tua velocità di connessione attuale. FAI IL TEST DI VELOCITA’>

La fibra migliora anche lo Smart working

In questo periodo perfino la scuola è diventata smart, gli uffici e le attività hanno lavorato praticamente solo on-line, mai come prima d’ora si è sentita l’opportunità di avere una connessione potente, veloce e sicura.

Il lavoro in smart working è più flessibile, offre una terza via in un mondo una volta binario. Può creare opportunità e ridurre le disuguaglianze, fornire accesso al mondo del lavoro e aumentare l’occupazione.

Ora la connessione internet in fibra, ci consente di sfruttare al massimo le straordinarie opportunità offerte dalla tecnologia come le applicazioni per le video conferenze. Ultimamente lo scenario mondiale si è popolato di nuovi programmi (prima sconosciuti ai molti), nati proprio per rispondere alle nuove esigenze di insegnanti e professionisti.

Applicazioni per le web conference come Skype, Google Meet e Microsoft Team, sono diventate molto popolari e permettono di lavorare e studiare forse ancora più velocemente di prima, a patto di avere un’ottima connessione.

Se vuoi anche tu lavorare in smart working per la tua attività hai bisogno non solo di una connessione veloce ma anche di un sito internet affidabile e predisposto per l’ecommerce. Noi di Tutor Comunicazione come agenzia di web marketing, grazie a Skype, possiamo lavorare ogni giorno su internet come consulente di comunicazione in smartworking, non solo a Verona, ma direttamente con clienti in tutta Italia, affiancandoli per aiutarli ad aumentare la loro visibilità su internet.