Smart Working obbligatorio? Quali i vantaggi?

Sai cos’è lo smart working? Questa è una nuova espressione linguistica, circa il 30% degli italiani non ne aveva mai sentito parlare prima, ma ora, tutti ne parlano e forse per molti diventerà perfino obbligatorio.

Cosa vuol dire smart working?

Lo smart working è conosciuto come un nuovo modello di lavoro che utilizza le tecnologie di connessione internet per migliorare sia le prestazioni che le tempistiche di un lavoro. Non deve essere confuso con il termine co-working, che si riferisce ad uno spazio di lavoro condiviso, solitamente da professionisti autonomi.

Oggi tutto è “smart”, i telefoni, gli orologi, i veicoli, la casa, gli elettodomestici e a quanto sembra ora lo sarà sempre più spesso anche il lavoro.

Lavorare in smart working diventa per molti obbligatorio, imposta dal governo e dalle aziende e presto potrebbero non esserci alternative. Però ci sono anche diversi aspetti positivi, infatti fornisce maggiore mobilità e versatilità alle caratteristiche del lavoro “tradizionale” come flessibilità oraria o comfort.

Il significato letterale di smart working è strettamente legato al concetto di telelavoro, si potrebbe addirittura dire che è la naturale evoluzione di quest’ultimo, anche se in realtà è come paragonare una vecchia macchina da scrivere ad un computer.

Se il telelavoro è stato utilizzato per spostare il lavoro dall’ufficio a casa, lo smart working lo porta in tutti gli altri luoghi, anche in giardino, in un bar, o alla sala d’attesa di un aeroporto, serve solo che il cellulare abbia una connessione.

Lo smart working offre vantaggi e svantaggi sia per il lavoratore che per l’azienda, eccoli di seguito.

Vantaggi dello smart working.

  1. Aumenta la libertà e l’autonomia del lavoratore.
  2. Maggiore capacità di organizzare il tuo tempo.
  3. Fa risparmiare denaro su spazi di lavoro, trasporti o forniture (elettricità, riscaldamento, ecc.)
  4. Puoi risparmiare molto tempo nei trasferimenti, soprattutto nelle grandi città.
  5. Migliora la conciliazione della vita lavorativa con la vita personale e familiare.
  6. Se il lavoro è ben strutturato (solitamente basato su obiettivi), la produttività può essere aumentata.
  7. Si nota un miglioramento della qualità della vita del lavoratore, il lavoratore valorizza il lavoro e l’azienda.
  8. Permette l’integrazione di persone con mobilità ridotta.

Alcuni inconvenienti dello smart working.

  1. Il lavoratore vede la sua vita personale invasa dal lavoro.
  2. Potrebbe portare all’isolamento del lavoratore a causa del mancato contatto con i colleghi.
  3. Se il lavoro a distanza non è ben pianificato o eseguito, la produttività potrebbe diminuire.
  4. Potrebbe esserci meno controllo sulla quantità o sulla qualità del lavoro.
  5. Gli orari di lavoro non avendo più limitazioni possono venire estesi a tutta la giornata.
  6. Parte dei risparmi generati per l’azienda possono significare spese per il lavoratore (spazio di lavoro, costo delle forniture, ecc.).

Più lo conosci e più lo cercherai.

Sembra che lo smart working venga ampiamente accettato tra coloro che hanno più o meno chiarezza su cosa sia, così che, nonostante gli inconvenienti, come il possibile isolamento, solo il 17% delle persone in cerca di lavoro rifiuterebbe la flessibilità offerta dallo smart working.

Un fatto spicca su tutti gli altri: il 90% delle persone vorrebbe poter lavorare fuori dall’ufficio, il che dimostra la vecchia teoria che lavorare a distanza è un desiderio per molti. Tra gli spazi preferiti per farlo, il primo sarebbe da casa (63%), seguito da qualsiasi altro luogo, meglio se vicino o familiare (37%).

Come abbiamo visto all’inizio di questo articolo, le nuove tecnologie sono un fattore chiave nello sviluppo dello smart working. Includono un’ampia gamma di strumenti, come Internet, smartphone, social network o qualsiasi tipo di programma progettato per facilitare la flessibilità sul lavoro e la mobilità come skype. Si stanno già preparando altre tecnologie, come la realtà virtuale, che verrà aggiunta all’elenco delle tecniche per migliorare il lavoro in team da remoto, dando la reale sensazione di lavorare nello stesso ambiente per interagire insieme con altre persone.

L’obiettivo finale sarebbe quello di ottenere non solo una migliore prestazione lavorativa, ma anche una migliore conciliazione tra vita professionale e quella privata. Più felicità, dopotutto, per l’azienda, per il lavoratore o per il professionista.

Come trovare od offrire lavoro in smartworking.

Cercare lavoro online è molto diverso da un normale giornale con annunci di lavoro perchè si possono fare ricerche e trovare automaticamente i risultati per diversi settori, inoltre i contenuti sono sempre aggiornati in tempo reale 24h su 24h permettendo di rimanere tempestivamente informati su eventuali offerte.

Il web recruiting è un modo pratico ed efficiente per trovare o proporsi come candidati qualificati a ricoprire posizioni specifiche nelle aziende. I siti web progettati per collegare i candidati ai datori di lavoro preselezionano i profili professionali e controllano le referenze prima ancora della pubblicazione.

La maggior parte dei siti online che offrono annunci di lavoro utilizza l’automazione che consente anche alle aziende di iniziare a guardare i curriculum di candidati qualificati entro pochi minuti dall’invio. Per questo, oggi sempre più aziende e persone si rivolgono a siti preposti o a veri e propri motori di ricerca come ad esempio per trovare lavoro con Jooble.

Il tuo consulente web in smartworking.

Anche il team di Tutor Comunicazione fornisce servizi marketing di qualità alle aziende in out sourcing da remoto garantendo la medesima assistenza sia a Verona, che in qualsiasi altra città in Italia. Utilizziamo un sistema di consulenza a distanza in smart working, abbattendo notevolmente i costi di una normale agenzia web. Ti aiuteremo a migliorare il tuo business tramite campagne web con landing page mirate e lead generation.

RICHIEDI INFO PER CONSULENZA WEB MARKETING

Vi contatteremo per un preventivo gratuito

Vuoi ricevere supporto per la tua strategia di web Marketing a Verona? Chiamaci al numero: 3485149590, oppure richiedi consulenza sul nostro form nella pagina contatti.