Tutor Comunicazione

Tag: seo

News & Insights

Fare SEO con BERT

A settembre del 2019 Google ha fatto una bella sorpresa al mondo del SEO. Un nuovo cambiamento nell’algoritmo di ranking dei motori di ricerca di Google, Mr. BERT.

BERT in realtà non è un nome di battesimo ma è l’acronimo di Bidirectional Encoder Representations from Transformers. Di tanto in tanto, Google sembra divertirsi ad introdurre un aggiornamento dell’algoritmo che scuote il mondo dell’ottimizzazione dei motori di ricerca. In passato, abbiamo già visto altri nomi “divertenti” sotto forma di alias come: Google Panda, Google Penguin e Hummingbird.

In questo post vi spiegheremo tutto ciò che c’è da sapere sull’ultimo aggiornamento dell’algoritmo di Google: Google BERT.

Read more

News & Insights

Le frasi chiave a coda lunga

In parole semplici, le parole chiave a coda lunga sono frasi di ricerca più mirate con 3 o più parole. Una parola chiave long-tail contiene la parola chiave “head” più generica, ma contiene anche alcune parole extra che la rendono più mirata a un gruppo specifico di pubblico.

Cosa sono nel dettaglio le parole chiave a coda lunga?

Ad esempio, “scarpe” è una parola chiave generica. Potrebbe avere molte ricerche, ma non è mirata. D’altra parte, “le migliori scarpe da corsa per uomo” è una parola chiave a coda lunga che si rivolge a un gruppo molto specifico di pubblico, cioè uomini che cercano le migliori scarpe da corsa.
Read more

News & Insights

Le parole chiave per indicizzare il sito internet

I motori di ricerca (“Google” nello specifico), hanno ormai raggiunto un tale grado di intelligenza artificiale da intuire quello che stiamo cerchiamo anche se abbiamo digitato degli errori di battitura. Cerchiamo di capire in base a questo come trovare le parole chiave per indicizzare il sito internet.

La vera e propria rivoluzione ha avuto inizio dal 2013 con una serie di importanti aggiornamenti, ma progressivamente Google continua ad apportare modifiche agli algoritmi per gestire le informazioni con l’obiettivo di rendere il sistema sempre più user friendly. Dal 2016 in particolare la “Semantic Search”  ha rivoluzionato  il modo in cui  il motore di ricerca analizza contenuti presenti sul web:  è una funzione che riesce ad avvicinarsi in modo più diretto agli intenti dell’utente e al significato dei termini inseriti al fine di trovare risultati più rilevanti.

Read more